Francesca Maletti: «Un bonus regionale a tutti gli operatori socio-sanitari»

Un riconoscimento al lavoro e all’abnegazione messi in campo dagli operatori socio-sanitari che hanno lavorato nell’assistenza ai colpiti dalla pandemia. L’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna ha approvato all’unanimità la risoluzione presentata dalla consigliera Francesca Maletti per l’estensione del bonus economico regionale (già previsto per il personale del servizio sanitario) a tutti gli operatori socio-sanitari.

«Sono molto soddisfatta – dichiara Maletti – perché si tratta di una questione di umanità e giustizia per chi durante la fase di emergenza ha rischiato la propria salute e sopportato turni di lavoro massacranti per garantire servizi fondamentali per la comunità».

«Nonostante le misure straordinarie intraprese dalla Regione nei mesi di marzo e aprile per aumentare il personale delle strutture e limitare le possibilità di contagio – spiega Maletti – non sempre sono stati ottenuti i risultati sperati proprio per il tipo di prestazioni offerte e lo stato di fragilità degli ospiti». I lavoratori del settore, come ricorda la consigliera, hanno proseguito «con impegno e serietà nonostante l’iniziale carenza di dispositivi di protezione individuale e la carenza di personale per non lasciare indietro nessuno e per assicurare a tutti gli ospiti non soltanto le prestazioni necessarie, ma anche il contatto umano che era venuto meno con il blocco delle visite».