Lusetti (LegaCoop): “Sospendere il codice degli appalti per far ripartire i cantieri”

LA PROPOSTA

Una proposta che sicuramente farà discutere quella lanciata dal Presidente Nazionale di LegaCoop, Mauro Lusetti: un semestre bianco di sospensione del codice degli appalti per accelerare l’apertura dei cantieri.

La proposta intende favorire la ripresa del settore delle costruzioni, la tenuta delle imprese e dei livelli occupazionali, in grave crisi dopo il lockdown e soffocati dalla pesantezza burocratica per cui sulla carta si moltiplicano le opere da realizzare ma i cantieri non aprono.

Per questo Lusetti punta il dito sul codice degli appalti e sulla sua reale efficacia nel contrasto alle infiltrazioni mafiose.

LE PAROLE DI LUSETTI

«Noi siamo per una proposta radicale – afferma Lusetti-: una sorta di semestre bianco, dove l’attuale codice degli appalti viene sospeso. Dobbiamo fare riferimento alle norme europee perché attraverso di esse possiamo dare il via alle nuove gare d’appalto, mettere nelle condizione di avviare i cantieri e al tempo stesso di premiare chi ha comportamenti corretti, rispettosi della legge e delle persone».

«Le ultime cronache – ha aggiunto Lusetti – dimostrano che, nonostante le buone intenzioni, l’attuale codice si dimostra inefficace sul fronte delle infiltrazione mafiose».

 

Video da: TRC